mercoledì 25 gennaio 2012

Il Febo esaurito...


Ehilà, Ragazzi...
Scusate se sono poco presente in quest'ultimo periodo ma sarò sicuramente in una congiunzione astrale avversa, o forse mi hanno fatto il malocchio... non saprei! Fatto sta che:

a) La connessione Internet che ho a Palermo... FA SCHIFO! Ho una pennetta stitica che per aprirmi le pagine ci sta 3 quarti d'ora e magari si blocca dopo due secondi! Infatti sto vedendo di convincere i miei coinquilini a mettere un pezzo di Modem perchè è diventata una cosa scandalosa! Soldi buttati al vento!


b) Non trovo mai del tempo libero: tra lo studio per le lezioni, lo studio che dovrei iniziare a fare per gli esami, la cura della casa a Palermo, qualche impegno risicato che ho... STO ESAURENDO!! Non so veramente cosa fare prima e mi sembra che il tempo non mi basti mai! Infatti potete ben vedere a che ora e dopo quanto tempo sto aggiornando il blog -.-"


c) Beh... non è che abbia avuto molto da scrivere... diciamo che è tutto fermo, bloccato, imbalsamato. E CI CREDO!!! Passo tutto il tempo tra lezioni e studio, come cavolo devono evolvere le cose? Per delega?
Uff... Ok! Scusate lo sfogo! Ma sono un pochino esaurito per adesso e non so nemmeno quale sia l'esatto motivo... Avete presente quando ti sembra che il tempo ti sfugga di mano? Ecco... in questo preciso momento sto vivendo questa sensazione, come se dovessi stringere un pesce appena pescato! Non trovo proprio il tempo per niente e quando stacco un po' per calo di attenzione/voglia di vedere qualcosa/esaurimento nervoso imminente/necessità di fare qualcosa di diverso mi sento in colpa -.-" 
Che palle!!!
Comunque... come ultime novità: ho parlato con la mia collega a cui avevo rivelato di me. E' stato un bel dialogo, lei si è chiarita alcuni dubbi anche personali, io le ho spiegato un po' la situazione che ho vissuto, che sto vivendo... mucho positivo!
Con il ragazzo con cui mi ero incontrato due settimane fa non mi sono più sentito: non so se sia colpa mia o sua... tra i problemi di internet e il pochissimo tempo che ho avuto a disposizione, in chat non ci sono stato molto (anzi, quasi niente). Ma anche lui non mi ha più cercato. Beh... più che altro avrei voluto spiegargli un po', chiarire la situazione: sparire non è da me (anche se la mia parte ansiosa apprezzerebbe molto questa soluzione). Staremo a vedere.


Purtroppo per ora non ho nemmeno la testa serena per pensare sul da farsi... ho un bel po' di confusione dettata soprattutto dal fatto che si stanno accavallando (in maniera piuttosto inaspettata) un bel po' di cose... O forse è il contrario: le cose si stanno accavallando perchè ho la testa confusa... Boh! Magari è solo un periodo, non so!
Nel frattempo vi chiedo di perdonare la mia poca presenza: sappiate comunque che continuo a seguire sempre i vostri blog anche se magari non ho il tempo di commentare tutti i vostri post. E leggo sempre i vostri commenti e le vostre e-mail, che anzi mi fanno tantissimo piacere e rallegrano la mia giornata!!
Un abbraccio :)

18 commenti:

  1. Pure io in questo periodo mi sento come dici tu. Io lavoro full time e quando esco la mattina di casa ci torno la sera alle 20.30 quindi ti capisco alla perfezione. E in quei pochi momenti liberi cerchi di concentrare tutto quanto vorresti fare, ma non ce la fai mai...uffa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente... ma purtroppo i momenti liberi hanno l'innata capacità di durare scandalosamente pochissimo -.-"

      Elimina
  2. Non ha nulla da scusarti, questa è la vita, un alternanza di periodi di intensa attività e di calma piatta, non sentirti in colpa altrimenti si peggiora la situazione, come dicevo ad un collega di lavoro anni fa "arrivati ad un certo punto non si può fare altro che fermarsi, i miracoli ancora non li facciamo".:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, hai ragione! Voglio un po' di riposooooo >.<

      Elimina
  3. a volte però gli impegni ti consentono non pensare troppo...ed è positivo:)
    lost

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah... è vero! Molto positivo :)

      Elimina
  4. U mamma quanto ti capisco in questo momento non hai idea... a volte mi piacerebbe che le giornate fossero almeno di 34 ore...

    PS sai che l'idea di fare le cose per procura non è affatto male... magari ci faccio un pensierino su :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo di 34 ore? Io azzarderei di 48!!! xD
      Ormai mi sa che possiamo far evolvere le cose solo per procura xD Non ho tempooooooo!!!

      Elimina
  5. Chissà perchè ma ti vedo benissimo mentre sbrocchi... e te lo ripeto.. sono mesi che ti dico "quella pennetta falla sparire xD" ti ricordi il confessionale? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :P Certo che mi ricordo il confessionale xD ahah
      Ma se faccio sparire la pennetta, poi con cosa mi connetto?????!!!

      Elimina
  6. guarda che prima c'è la vita, poi la scrittura sulla vita (e mi riferisco da diari cartacei di una volta ai blog di oggi!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, e cerco sempre di non dimenticarlo mai! :)
      Però il blog, per ora, rappresenta per me l'unico contatto con il mondo gaio che non ho invece nella mia quotidianità. Quindi il trascurarlo mi porta un po' di tristezza...

      Elimina
    2. Lo so, però stai tranquillo. Prendi queste distrazioni dal tuo blog per lasciare sedimentare le tue acquisizioni. Guarda che la nostra testa lavora sempre, anche quando sembra pensare ed occuparsi di altro! Nulla accade per caso, non ti preoccupare. I tuoi passi avanti li stai facendo anche se ora non ti stai occupando direttamente del tuo lato gayo.
      Io leggo sempre volentieri il tuo blog, ma non succede nulla se anche per un mese non lo aggiorni. Meglio vivere, no? dopotutto anche gli impegni "extragay" sono vita. Ricordati che noi non siamo solo lavoro-studio etc. ma non siamo neppure solo sesso (e te lo dice una persona innamorata del sesso!!!). Siamo delle PERSONE prima di tutto, un UNICUM completo con diversi aspetti, tra cui quello sessuale (per noi gayo). Quindi ti stai occupando per ora di altre dimensioni del tuo essere, stai mettendo le fondamenta della casa in cui andrai ad abitare per il resto o per buona parte della tua vita. Non mi sembra che tu stia perdendo tempo, neppure dal lato gayo.
      Buon lavoro-studio e buona vita!

      Elimina
  7. sto abbastanza esaurito pure io ultimamente -.-'' ed anche la mia connessione fa schifo. che rabbia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A morte le connessioni schifooooseeeeee!!!!!!!

      Elimina
  8. Quanto ti capisco! Quando ero all'università era un susseguirsi di impegni, uno dopo l'altro e sentivo i mesi passare fra le mie mani senza che io potessi godermeli in pieno...ma è la vita! Come dice Xersex ti stai occupando di te...tu non sei solo gay, sei FEBO che è un insieme di tanti desideri, emozioni, credenze...Per ora cerca di concentrarti su quello che devi fare per te stesso senza dimenticarti che sei umano...! Non esaurire e non farti assalire dai sensi di colpa, che spesso e volentieri non sono reali...! Per il resto chi ti vuole bene capirà e ti aspetterà, ti starà accanto...Cerca di fare del tuo meglio per ultimare le cose che hai iniziato ma se non dovessi arrivarci fermati un attimo e ritrova te stesso e la spinta necessaria per affrontare il tutto. Forza Febuccio! un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sisi, questo lo so. Infatti non trascuro tutto il resto del Febo ^_^
      Però dopo anni e anni di non aver calcolato la mia parte gaia, adesso sento la necessità di fare un po' più di strada nell'esplorazione e nell'evoluzione di questa mia parte :)
      Mi prendo volentieri l'abbraccio e ti ringrazio ^^

      Elimina
    2. la parte gaya reclamerà sempre il suo spazio, non ti preoccupare. Quando la trascurerai per troppo tempo, urlerà per farsi sentire...

      Elimina

E voi cosa ne pensate????

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...